Forum FALLIMENTI - ATTIVO E CONTABILITÀ

programma di liquidazione

  • Paolo Angelo Alloisio

    NOVI LIGURE (AL)
    24/01/2015 10:13

    programma di liquidazione

    Nel caso in cui una società fallita non presenti alcun attivo realizzabile (nè beni, nè crediti, nè azioni revocatorie o risarcitorie, ecc.) si può, per esigenze di speditezza della procedura, NON redigere il programma di liquidazione (che sarebbe un adempimento senza senso) facendo presente quanto sopra in un rapporto riepilogativo, anche in vista della chiusura della procedura stessa ?
    Grazie
    Paolo Angelo Alloisio
    • Zucchetti SG

      26/01/2015 20:57

      RE: programma di liquidazione

      Normalmente si fa come lei dice, ma sarebbe meglio trasformare quella che lei chiama una comunicazione al giudice delegato di mancata redazione del programma di liquidazione, nel programma stesso in cui si dà atto che non esiste attivo, non vi sono azioni da compiere, ecc.. Mancando, come è presumibile, il comitato dei creditori, l'approvazione del programma è rimessa in via sostituiva allo steso giudice delegato, per cui non si perde tempo rispetto alla comunicazione di non poter redigere il programma.
      Zucchetti SG Srl
      • Paolo Angelo Alloisio

        NOVI LIGURE (AL)
        27/01/2015 09:10

        RE: RE: programma di liquidazione

        Solo una precisazione.
        Intendevo dire di far presente l'assenza di attivo non in una comunicazione generica al G.D. , ma in un rapporto riepilogativo ex art. 33 comma 5 l.f., che mi pare il documento idoneo per contenere tale osservazione. Tale rapporto verrebbe trasmesso al GD (cosa che faccio sempre anche in presenza di Comitato dei Creditori costituito).
        Può essere corretto ?
        Grazie
        Paolo Angelo Alloisio.
        • Zucchetti SG

          27/01/2015 21:02

          RE: RE: RE: programma di liquidazione

          Si potrebbe essere perché comunque si tratta di portare a conoscenza del giudice la situazione di completa impossidenza del fallito; tuttavia, anche se può sembrare una questione soltanto formale, noi faremmo come detto nella precedente risposta per poi passare alla fase di chiusura.
          Zucchetti SG srl
          • Francesco Maria Pecora

            Cosenza
            10/02/2015 12:49

            RE: RE: RE: RE: programma di liquidazione

            Nel mio caso non ho potuto redigere inventario per la mancata presenza di beni presso la sede legale della società. In questo caso entro quando devo compilare il programma di liquidazione visto che da recuperare ci sono solo crediti v/soci e cassa?
            Ho inviato alle banche richiesta copia e/c bancari e riepilogo rapporti in essere con la società fallita, mi chiedono per le copie e per il certificato che attesta le disponibilità della società circa 70-80 euro possono farlo?
            • Zucchetti SG

              12/02/2015 20:42

              RE: RE: RE: RE: RE: programma di liquidazione

              Come abbiamo detto nella risposta precedente, in casi in cui non vi è attivo da inventariare e quindi tale atto non viene redatto, basta una comunicazione formale al giudice della situazione, che noi suggeriamo di fare con le forme di un un programma negativo di liquidazione. Mancando la redazione dell'atto da cui decorre il termine di 60 di cui al primo comma dell'art. 104 ter, tale termine si può far decorrere dalla data del fallimento; si tratta, comunque, di un suggerimento indicativo perché si sta tentando di sopperire ad una carenza legislativa cercando di mantenere lo spirito della norma.
              Zucchetti SG srl
              • Ivan Perin

                Conegliano (TV)
                15/01/2021 18:34

                RE: RE: RE: RE: RE: RE: programma di liquidazione

                Ma quindi in assenza di beni alcun programma di liquidazione viene redatto pur essendo presenti crediti commerciali da recuperare?
                Grazie.
                Ivan Perin
                • Zucchetti SG

                  15/01/2021 20:09

                  RE: RE: RE: RE: RE: RE: RE: programma di liquidazione

                  No. Lei fa evidentemente riferimento all'ultima risposta della seria, quella del 12.02.2015, in cui si parla di mancanza di attivo da inventariare. Il riferimento a questo dato si spiega agevolmente col fatto che oggetto della domanda era il termine, all'epoca vigente, per la redazione del programma di liquidazione in mancanza di redazione dell'inventario e noi rispondiamo che "Mancando la redazione dell'atto da cui decorre il termine di 60 di cui al primo comma dell'art. 104 ter, tale termine si può far decorrere dalla data del fallimento; si tratta, comunque, di un suggerimento indicativo perché si sta tentando di sopperire ad una carenza legislativa cercando di mantenere lo spirito della norma".
                  Tuttavia, anche in questa occasione iniziamo la risposta richiamando quelle precedenti. Orbene nella domanda iniziale del 24/01/2015 si prospettava il caso in cui la società fallita non presentava "alcun attivo realizzabile (nè beni, nè crediti, nè azioni revocatorie o risarcitorie, ecc.)", e si consigliava nella risposta del 26/01/2015 di "trasformare quella che lei chiama una comunicazione al giudice delegato di mancata redazione del programma di liquidazione, nel programma stesso in cui si dà atto che non esiste attivo, non vi sono azioni da compiere, ecc.".
                  Ossia, suggeriamo di presentare una programma di liquidazione negativo anche in mancanza di redazione di inventario di beni e di azioni da c inziare; il che significa che, a maggior ragione, il programma va redatto e non negativo, ove vi siano crediti da recuperare e azioni da svolgere, posto che la lett. c) del comma 2 dell'art. 104ter, espressamente elenca tra il contenuto che il programma deve avere "le azioni risarcitorie, recuperatorie o revocatorie da esercitare ed il loro possibile esito".
                  Zucchetti SG srl