Forum FALLIMENTI - COMPOSIZIONE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO

Credito agenzia delle entrate per CANONE RAI

  • Moira Cervato

    Vicenza
    29/11/2017 18:19

    Credito agenzia delle entrate per CANONE RAI

    Buona sera,
    in qualità di gestore sto verificando e predisponendo il piano in ausilio al sovraindebitato. Mi si presenta un problema relativo al mancato pagamento del canone rai oltre sanzioni ed interessi che andrebbe collocato e considerato in privilegio ex art 2758 e 2749 n. 7 art 2778 cc.
    Mi pare di capire che il canone rai gode di un privilegio speciale mobiliare di grado settimo (il cui privilegio speciale dipende dal rinvenimento del bene) sia di un privilegio generale mobiliare. Nel caso specifico, non c'è attivo mobiliare ma solo immobiliare. In tal caso il credito per canone rai andrebbe collocato in chirografo. Corretta la mia interpretazione?
    Anche in conformità all' art 26 regio decreto 246/38 che prevede il privilegio generale mobiliare ex art 2752 (previgente art 1958).
    Grazie
    Distinti saluti
    • Zucchetti SG

      30/11/2017 19:34

      RE: Credito agenzia delle entrate per CANONE RAI

      Sia che si tratti di privilegio speciale di settimo grado ex art. 2758 c.c. (come noi crediamo) che generale ex art. 2752 c.c., quello che assiste i canoni RAI è comunque un privilegio mobiliare, sicchè se non vo vi sono beni mobili il previlegio non può operare e il credito è da considerare chirografario.
      Zucchetti Sg srl
      • Roberta Gazzinelli

        Lierna (LC)
        04/07/2020 14:52

        RE: RE: Credito agenzia delle entrate per CANONE RAI

        buongiorno, qualora vi fossero altre entrate mobiliari (ma non il bene su cui grava il privilegio speciale) che grado andrebbe indicato per la corretta gestione in fallco?
        • Zucchetti SG

          06/07/2020 20:10

          RE: RE: RE: Credito agenzia delle entrate per CANONE RAI

          Se si segue la tesi che il canone rRai sia ssistito da privilegio speciale, la mancanza dedl bene si cui esercitare il privilegio, fa degradare il privilegio in chirografo, per cui il creditore va trattato come gli altri creditori chirografari, per i quali, ovviamente, non è prevista una tabella.
          Se, invece si segue la tesi della natura generale del privilegio in questione, la mancanza del bene specifico, per de rilevanza in quanto la natura di privilegio generale comporta che esso possa essere esercitato su tutti i beni mobili del debitore. Sitratta del privilegio di cui all'art. 2752, co. 1, c.c. di grado diciottesimo, per cui lo trova sotto la voce Prog. 44 CREDITI CON COLLOCAZIONE AL GRADO 18 -crediti per canoni di abbonamento radiotelevisivi ex art. 26 R.D.L. n. 246/38 Prefer. G18.3.
          Zucchetti SG srl