Forum FALLIMENTI - LA LEGGE FALLIMENTARE

Conto della Gestione

  • Marco Guidelli

    Arezzo
    28/02/2020 09:38

    Conto della Gestione

    Buongiorno,
    Sono Curatore in una Procedura Fallimentare in cui ho concluso le operazioni di liquidazione dell'attivo, e mi trovo con una disponibilità in c/c esigua, tale da non sapere so se mi permettrà di pagare in toto le spese in prededuzione relative al perito, al legale della procedura ed al compenso della Curatela, compenso questo che non so in che misura verrà liquidato (se lo fosse ai valori medi ad esempio le risorse disponibili sarebbero a mala pena sufficienti).
    In tale situazione come mi devo comportare con la predisposizione del Conto della Gestione? Posso presentare un Conto della Gestione evidenziando che tutte le spese in prededuzione non possono essere pagate sin tanto che non ho la certezza del compenso che mi verrà liquidato? Vorrei sapere se questo modo di agire è corretto. Preciso inoltre che, in questa Procedura, non ho richiesto acconti sul compenso.
    Grazie
    • Zucchetti SG

      02/03/2020 08:22

      RE: Conto della Gestione

      Nel conto gestione lei deve indicare le entrate e le uscite sostenute. Se non ha effettuato uscite, deve spiegare che ciò è dovuto alla insufficienza dell'attivo a soddisfare tutte le prededuzioni per cui, a norma dell'ult. comma dell'art 111bis l.fall., attende il completamento delle quantificazione delle spese prededucibili- tra cui la liquidazione del compenso del curatore- per poter graduare le stesse.
      Zucchetti SG srl