Forum FALLIMENTI - LA LEGGE FALLIMENTARE

spese da liquidarsi in prededuzione

  • Massimo D'Agostino

    Roma
    31/03/2021 12:46

    spese da liquidarsi in prededuzione

    Buongiorno , desidero formulare il seguente quesito:
    una società cooperativa, a seguito di rilevato stato di insolvenza, viene posta in liquidazione coatta amministrativa dal M.I.Se. con decreto del febbraio 2017.
    Preso contatto con in creditori, in particolare un creditore della cooperativa ha ottenuto un decreto ingiuntivo per un totale di 47.000,00 euro per il pagamento del proprio credito, a seguito del quale, nel settembre 2013, ha provveduto ad iscrizione ipotecaria su un immobile della cooperativa in parola a garanzia dello stesso. Il dubbio riguarda il fatto che tale creditore ha formulato nell'istanza di insinuazione al passivo, di " liquidarsi in prededuzione le spese legali sostenute negli anni 2013 e 2014 per la procedura esecutiva dalla stessa introdotta e dichiarata estinta per l'avvio della odierna procedura liquidazione coatta amministrativa", ammontante a complessive 8.800,00 euro.
    A mio parere, tali spese legali sono da ricondurre nell'importo complessivo la liquidarsi in via privilegiata (47.000,00 + 8.800,00) in ragione della citata iscrizione ipotecaria, poiché non rientrano nelle spese da liquidarsi in prededuzione ex-art 111 lf.
    Ringrazio per l'attenzione e invio cordiali saluti.
    • Zucchetti SG

      31/03/2021 19:55

      RE: spese da liquidarsi in prededuzione

      La prededuzione è sicuramente da escludere perché non se ne vede la ragione, ma le spese per la procedura esecutiva immobiliare godono del privilegio di cui all'art. 2770 c.c., speciale sull'immobile oggetto dell'esecuzione. Trattasi di un privilegio che precede le ipoteche (art. 2748, co. 2 c.c.) e che comprende tutte le spese dell'esecuzione dal pignoramento in poi, sempre che tale attività sia stata utile per la massa; e questa è una valutazione da fare in relazione al caso concreto.
      Zucchetti SG srl