Forum PROCEDURE EX CCII - LIQUIDAZIONE GIUDIZIALE

Compensazione nel C.P. in continuità indiretta

  • Monica Pazzini

    Milano
    26/05/2023 09:27

    Compensazione nel C.P. in continuità indiretta

    Buongiorno,
    il piano di C.P. della Società A prevede, nella determinazione del valore di liquidazione dell'attivo concordatario, un importo di realizzo dei crediti pari alla differenza tra il valore dei crediti vantati nei confronti della società B (maturati nella fase del termine) e i debiti vs la stessa società B alla data del deposito del ricorso prenotativo.
    Posto che nel C.P. viene richiamato l'art. 155 CCII, mi chiedo se sia corretta questa determinazione, seppur prudenziale, in quanto la compensazione dovrebbe essere eccepita da B solo per i crediti/debiti "ante".
    Evidenzio che la società A gestisce l'azienda in forza del contratto di appalto con la società committente B e il contratto di appalto è proseguito nel corso della procedura.
    Ringrazio e saluto cordialmente,
    MP