Forum PROCEDURE EX CCII - LIQUIDAZIONE GIUDIZIALE

Privilegio MCC

  • Matteo Panelli

    VALENZA (AL)
    20/05/2023 12:14

    Privilegio MCC

    Buongiorno,

    il Tribunale adito ha concesso alla società ricorrente - ex art. 44, comma 1, CCII - il termine per la presentazione di una proposta definitiva di concordato preventivo o di una domanda di omologa di accordi di ristrutturazione dei debiti.
    La Società ha in animo di depositare una domanda di concordato in continuità.
    Alla data del decreto di concessione del termine (di cui sopra), gli istituti di credito non avevano escusso la garanzia concessa loro da MCC.
    A seguito della (eventuale) escussione da parte della banca, il Fondo acquisirà il diritto di rivalersi ex art. 1203, cc e art. 2 comma 4, DM 20.05.2005, vantando un privilegio generale ai sensi dell'art. 8 bis del Decreto-legge 24/1/2015 n. 3, convertito con modificazioni nella legge 24/3/2015 n. 33.

    A vostro giudizio, nella proposta di concordato preventivo, la parte di credito bancario assistita da garanzia MCC (non ancora escussa) va imputata a privilegio oppure a chirografario, per effetto della cristallizzazione del debito (cit. Tribunale Belluno N. 1537/19 R.G.)?

    Ringrazio anticipatamente
    Cordiali saluti
    • Zucchetti SG

      Vicenza
      22/05/2023 08:50

      RE: Privilegio MCC

      La soluzione del Tribunale di Belluno è molto utile ma, a nostro avviso, non del tutto condivisibile in quanto il MCC si surroga nella posizione della banca, con la peculiarità che la surroga non avviene nella stessa posizione del surrogato, titolare di un credito chirografario, bensì con un privilegio, come consentito dalla legge; di conseguenza la cristallizzazione non crediamo che possa rappresentare un ostacolo.
      Ad ogni modo, se si segue la tesi del Tribunale di Belluno, nel piano concordatario va indicato il credito della banca in chirografo, da soddisfare come tae; nel caso si segua la diversa opinione da noi accennata, al momento il credito è chirografario, e come tale bisogna considerarlo, ma divnta necessaria la previsione di un fondo per il caso dell'escussione da parte della banca del MCC e la surroga di questi.
      Zucchetti SG srl