Forum FALLIMENTI - RIPARTI

riparto spese prededucibili

  • Guido Berardi

    Ortona (CH)
    25/01/2021 15:04

    riparto spese prededucibili

    Buongiorno,
    nel caso di un fallimento con attivo insufficiente a soddisfare tutte le spese prededucibili, intendo operare la seguente gradazione per la quale Vi chiedo cortese conferma:
    1) Campione fallimentare, compenso del curatore e spese legali relative al deposito dell'istanza di fallimento in proprio (ex artt. 2755 e 2770 CC.). Se le disponibilità non coprono tutte le voci di spesa si opererà un riparto tra le stesse
    2) Spese legali causa intrapresa dal curatore (art. 2751 bis n. 2 CC)
    Le spese legali di controparte addebitate alla procedura nel giudizio di opposizione allo stato passivo godono di qualche privilegio?
    Grazie
    • Zucchetti SG

      25/01/2021 19:42

      RE: riparto spese prededucibili

      Corretta la graduazione da lei effettuata.
      Quanto al credito della controparte per il giudizio di opposizione, lo stesso non è assistito da alcun privilegio trattandosi di credito per un giudizio di cognizione. Si potrebbe anche dire che queste ultime dovrebbero godere dello stesso privilegio delle spese per la domanda di insinuazione al passivo, in quanto prosecuzione della stessa, ma, a parte il fatto che nell'attuale sistema l'opposizione non è la continuazione a cognizione piena dell'originario giudizio sommario, bensì un giudizio di cognizione camerale di secondo grado, rimane il fatto che, anche in tal caso, dette spese, per il combinato disposto dell'art. 95 c.p.c., e del primo comma dell'art. 54 l. fall. avrebbero lo stesso rango prelatizio del credito principale; sicchè la questione diventerebbe rilevante solo ove il credito principale fosse assistito da privilegio di grado anteriore a quello del legale della controparte, che gode del privilegio ex art. 2751bis n. 2 c.c.
      Zucchetti SG srl
      • Guido Berardi

        Ortona (CH)
        26/01/2021 15:38

        RE: RE: riparto spese prededucibili

        Considerato che il credito principale insinuato (e poi opposto) è relativo a retribuzioni di lavoro subordinato e TFR, la graduazione da rispettare è la seguente?
        1) Campione fallimentare, compenso del curatore e spese legali relative al deposito dell'istanza di fallimento in proprio (ex artt. 2755 e 2770 CC.). Se le disponibilità non coprono tutte le voci di spesa si opererà un riparto tra le stesse
        2) Spese legali liquidate a controparte nel giudizio di opposizione allo stato passivo
        3) Spese legali causa intrapresa dal curatore (art. 2751 bis n. 2 CC)
        • Zucchetti SG

          27/01/2021 11:16

          RE: RE: RE: riparto spese prededucibili

          Alle sue prime due domande abbiamo già risposto (v. sopra). Quanto alla terza, che è nuova, è corretto considerare le spese del proprio legale come privilegiate ex art. 2751bis n. 2 c.c..
          Zucchetti SG sr