Forum FALLIMENTI - CONTI SPECIALI

Imputazione spese giudizio di opposizione

  • Fabrizio Gaddo

    VIGNOLA (MO)
    29/01/2019 17:28

    Imputazione spese giudizio di opposizione

    Un creditore ammesso allo stato passivo in via chirografaria, con ricorso ex artt. 98 e 99 l. fall. ha proposto opposizione avverso il provvedimento di ammissione, contestando il mancato riconoscimento del privilegio ipotecario chiesto.
    All'esito del suddetto giudizio di opposizione, il Tribunale ha riconosciuto il privilegio ipotecario, condannando il fallimento alla refusione delle spese di lite.
    A Vostro parere le spese di lite alla refusione delle quali il fallimento è stato condannato, saranno da imputare alla massa immobiliare (oggetto di privilegio ipotecario), quali uscite di carattere specifico?
    Per quanto occorrer possa, preciso che a fronte del credito ammesso allo stato passivo in via ipotecaria per circa 2 milioni di Euro, dalla liquidazione dell'immobile oggetto di privilegio ipotecario è stato realizzato un attivo lordo di circa 500 mila Euro.
    • Zucchetti SG

      29/01/2019 20:01

      RE: Imputazione spese giudizio di opposizione

      Si, la spesa in questione, da soddisfare in prededuzione, ha natura di spesa specifica relativa all'immobile gravato in quanto sostenuta per il riconoscimento dell'ipoteca su detto immobile. A questo fine nessuna importanza ha la sproporzione tra l'entità del credito e il modesto ricavo della vendita.
      Zucchetti SG srl