Forum FALLIMENTI - CONTI SPECIALI

Comma 15 art. 57 D.L. 104/2020 -

  • Massimo Grana Castagnetti

    MODENA
    01/12/2020 16:37

    Comma 15 art. 57 D.L. 104/2020 -

    Buongiorno,

    chiedo se qualcuno ha idea di come il Curatore dovrà comportarsi nel caso in cui nel corso della procedura dovesse incassare un SAL con risorse provienienti dal Fondo per la ricostruzione a seguito della modifica apportata dal comma 15 del D.L. 104/2020, che riporto di seguito.

    15. Al fine di assicurare la compiuta attuazione degli interventi
    per la ricostruzione, l'assistenza alla popolazione e la ripresa
    economica nei territori dei comuni colpiti dagli eventi sismici del
    20 e 29 maggio 2012 di cui all'articolo 1 del decreto-legge 6 giugno
    2012, n. 74, convertito, con modificazioni, dalla legge 1° agosto
    2012, n. 122, le risorse provenienti dal Fondo per la ricostruzione
    delle aree colpite dal sisma del 20-29 maggio 2012 di cui
    all'articolo 2, comma 1, del medesimo decreto-legge n. 74 del 2012,
    nonche' i contributi di cui all'articolo 3-bis del decreto-legge 6
    luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla legge 7
    agosto 2012, n. 135, e ogni ulteriore risorsa destinata al
    finanziamento degli interventi inerenti alla ricostruzione pubblica o
    privata, all'assistenza alla popolazione e alla ripresa economica dei
    territori colpiti, non sono soggetti a procedure di sequestro o
    pignoramento e, in ogni caso, a esecuzione forzata in virtu' di
    qualsivoglia azione esecutiva o cautelare, restando sospesa ogni
    azione esecutiva e privi di effetto i pignoramenti comunque
    notificati. Le risorse e i contributi di cui al primo periodo,
    altresi', non sono da ricomprendersi nel fallimento e sono comunque
    escluse dall'applicazione della disciplina della legge fallimentare
    di cui al regio decreto 16 marzo 1942, n. 267, nonche' del Codice
    della crisi d'impresa e dell'insolvenza di cui al decreto legislativo
    12 gennaio 2019, n. 14. Le disposizioni di cui al primo e secondo
    periodo si applicano sino alla definitiva chiusura delle apposite
    contabilita' speciali intestate ai Presidenti delle Regioni
    Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto, operanti in qualita' di
    commissari delegati, secondo l'articolo 2, comma 6, del decreto-legge
    n. 74 del 2012.

    • Zucchetti SG

      01/12/2020 19:20

      RE: Comma 15 art. 57 D.L. 104/2020 -

      Il comma 15 dell'art. 57 del d.l. 14/08/2020, n. 104, convertito nella legge 13 ottobre 2020, n. 126, come tuta la legislazione di emergenza di questo periodo, non brilla per chiarezza. Il dato che si ricava dalla norma citata è che le risorse e i contributi per la ricostruzione, l'assistenza alla popolazione e la ripresa economica nei territori dei comuni colpiti dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 non possono essere acquisiti all'attivo fallimentare, non potendo avere altro significato l'espressione "non sono da ricomprendersi nel fallimento". Più difficile è capire il significato della successiva frase, secondo cui le stesse risorse e contributi "sono comunque escluse dall'applicazione della disciplina della legge fallimentare di cui al regio decreto 16 marzo 1942, n. 267"; vuol dire che non sono da considerare come attivo sopravvenuto', che non operano gli artt. 42 e 44 l. fall.?, ma il problema di fondo è a chi vanno queste risorse?.
      Non siamo esperti della materia di emergenza per i terremotati per fare una ricostruzione della vasta legislazione di settore e per dare una risposta sicura.
      Zucchetti SG srl