Forum FALLIMENTI - CONCORDATO

APPROVAZIONE BILANCIO - PARTCIPAZIONE DEL SOCIO IN CONCORDATO

  • Roberto Marinelli

    Macerata
    16/04/2020 11:30

    APPROVAZIONE BILANCIO - PARTCIPAZIONE DEL SOCIO IN CONCORDATO

    Buongiorno
    Una società di capitali in procinto di approvare il bilancio e di essere messa in liquidazione, uno dei soci è stato ammesso alla procedura di Concordato Preventivo in Continuità.
    E' necessario ottenere, da parte del socio, una apposita autorizzazione da parte del Commissario Giudiziale al fine della partecipazione in assemblea ed approvazione del bilancio e nel contempo dare parere positivo alla messa in liquidazione della controllante?
    Vi sono riferimenti normativi in merito?
    Grazie
    Roberto Marinelli
    • Zucchetti SG

      16/04/2020 21:28

      RE: APPROVAZIONE BILANCIO - PARTCIPAZIONE DEL SOCIO IN CONCORDATO

      Il secondo comma dell'art. 167 l. fall. stabilisce che "I mutui, anche sotto forma cambiaria, le transazioni, i compromessi, le alienazioni di beni immobili, le concessioni di ipoteche o di pegno, le fideiussioni, le rinunzie alle liti, le ricognizioni di diritti di terzi, le cancellazioni di ipoteche, le restituzioni di pegni, le accettazioni di eredità e di donazioni e in genere gli atti eccedenti la ordinaria amministrazione, compiuti senza l'autorizzazione scritta del giudice delegato, sono inefficaci rispetto ai creditori anteriori al concordato".
      Ci sembra che decidere sulla messa in liquidazione della società partecipata dal dal socio in concordato preventivo sia un atto di straordinaria amministrazione, per cui anche il voto su una decisione del genere da parte dei soci è da considerare atto della stessa natura, che abbisogna, pertanto, dell'autorizzazione del giudice delegato. Questi probabilmente chiederà il parere del commissario prima di concedere l'autorizzazione.
      Zucchetti SG srl