Forum FALLIMENTI - CONCORDATO

Stima compensi Commissario Giudiziale - concordato preventivo

  • Valeria Annamaria Iaria

    Roma
    19/12/2019 10:01

    Stima compensi Commissario Giudiziale - concordato preventivo

    Buongiorno, il compenso del Commissario Giudiziale all'interno di un piano di concordato deve essere stimato agli importi minimi, medi o massimi previsti dal D.M. 25 gennaio 2012, n. 30? Vi sono circolari e/o orientamenti/prassi in merito?
    Grazie mille
    • Zucchetti SG

      07/01/2020 17:22

      RE: Stima compensi Commissario Giudiziale - concordato preventivo

      Il secondo comma dell'art. 165 l.fall. dispone che "Si applicano al commissario giudiziale gli articoli 36, 37, 38 e 39". Quest'ultimo, a sua volta, stabilisce che il compenso è determinato "secondo le norme stabilite con decreto del Ministro della giustizia" che, attualmente, è quello del 25.1.2012 n. 30. Orbene, benchè nell'art. 5 di detto decreto nulla si dica- come giustamente lei rileva- in ordine ai criteri per la determinazione del compenso tra i minimi ei massimi previsti da ciascun scaglione, è da ritenere, pe runa serie di motivi letterali e logici, che i criteri siano gli stessi posti dall'art. 1 dello steso decreto e cioè che il giudice nella liquidazione tra massimi e minimi deve tener conto "dell'opera prestata, dei risultati ottenuti, dell'importanza del fallimento (nel caso della procedura concordataria), nonché della sollecitudine con cui sono state condotte le relative operazioni". Non sappiamo se qualche trinunale habbia amanato qualche circolare in merito.
      Zucchetti SG srl