Forum FALLIMENTI - CONCORDATO

concordato

  • Massimo Cinesi

    Viterbo
    18/04/2020 13:39

    concordato

    In un concordato preventivo liquidatorio privo di massa mobiliare e con un massa immobiliare su cui gravano ipoteche per crediti superiori a quanto realizzato il credito dell'attestatore ha diritto di essere soddisfatto prima dei creditori ipotecari ovvero ne è posposto. Grazie
    • Zucchetti SG

      18/04/2020 20:23

      RE: concordato

      Va soddisfatto prima in quanto credito prededucibile. Invero, "l'intervenuta abrogazione - a opera del Dl 83/2012, convertito con modificazioni dalla legge 134/2012 - dell'articolo 182-quater, comma 4, della legge Fallimentare non ha affatto escluso la possibilità di riconoscere natura prededucibile del reddito previsto per remunerare la prestazione del professionista incaricato di redigere la relazione di cui all'articolo 161, comma 3, della legge Fallimentare, ma ha inteso più semplicemente ricondurre la disciplina di questa particolare fattispecie di credito ai principi generali previsti dall'ordinamento concorsuale. Tale credito, quindi, bene può avere natura prededucibile ove sia riconosciuto - ai sensi dell'articolo 111, comma 2, della legge Fallimentare - il carattere strumentale della attività professionale svolta rispetto alla procedura concorsuale cui si riferisce. Il medesimo credito dovrà, inoltre, essere collocato in prededuzione anche nella procedura consecutiva, fallimento o altra procedura concorsuale minore che sia, nel caso in cui si accerti che le due procedure sono unite da un rapporto di consecuzione" (così da ul. Cass. 11/06/2019, n.15724).
      Zucchetti SG srl