Forum FALLIMENTI - VARIE

Revocatoria fallimentare

  • Arturo Taliani

    Folignano (AP)
    14/09/2020 10:28

    Revocatoria fallimentare

    Una procedura concorsuale avvia azione revocatoria fallimentare su un bene immobile. La sentenza del Tribunale è favorevole alla procedura concorsuale. Tale sentenza non viene appellata dalla controparte. A questo punto cosa deve fare la procedura per trascrivere la sentenza e ritornare effettivamente in possesso fisico e giuridico del bene?
    • Zucchetti SG

      14/09/2020 19:13

      RE: Revocatoria fallimentare

      Presumiamo che quando lei parla di azione revocatoria fallimnentare su un bene immobile intenda riferoirsi alla richiesta di declaratoria di inefficacia di un contratto di vendita di un bene immobile. Sicuramente l'avvocato ha trascritto la domanda inziale di revocatroia ed ora lo stesso provvede alla trascrizione della sentenza favorevole, per cui gli effetti della sentenza decorrono dalla iniziale trascrizione della domanda.
      In forza della sentenza, che probabilmente contiene anche l'ordine di restituzione del bene, non nel senso di ritrasferimento della proprietà (perché non è questo l'effetto della revocatoria), ma di consegna del bene per consentire alla curatela fallimentare le operazioni di vendita, che costituiscono le modalità di esecuzione sul bene, col cui ricavato soddisfare i creditori. Se il soccombente non asempie alla sua richieste deve agire in via esecutiva per la consegna.
      Zucchetti SG srl