Forum FALLIMENTI - VARIE

revocatoria fallimentare

  • Franco Squizzato

    CASTELFRANCO VENETO (TV)
    04/05/2020 14:16

    revocatoria fallimentare

    Buongiorno,
    in relazione all'art. 69bis comma 1 LF, vorrei cortesemente mi confermaste che, in caso di due procedure consecutive (concordato preventivo non omologato a cui ha fatto seguito il fallimento) il dies a quo per il calcolo del termine triennale di decadenza dell'azione revocatoria fallimentare sia da individuarsi sempre e solo dalla sentenza dichiarativa di fallimento e non dalla pubblicazione della domanda di concordato nel Registro Imprese. Infatti, il successivo comma 2 del medesimo articolo non annovera tra gli articoli il comma 1. E' corretto?
    Grazie
    • Zucchetti SG

      04/05/2020 20:25

      RE: revocatoria fallimentare

      Esatto. Invero il secondo comma dell'art. 69bis, per il caso in cui alla domanda di concordato preventivo segua la dichiarazione di fallimento fa decorrere dalla data di pubblicazione della domanda di concordato nel registro delle imprese "i periodi di cui agli articoli 64, 65, 67, primo e secondo comma, e 69, ossia la data di pubblicazione della domanda di concordato segna il dies a quo da cui calcolare i periodi sospetti (due anni, un anno, sei mesi) indicati dalle norme richiamate. Il comma primo, invece, chiaramente dispone che le azioni revocatorie non possono essere promosse decorsi tre anni dalla dichiarazione di fallimento (e comunque decorsi cinque anni dal compimento dell'atto) posto che, prima della dichiarazione di fallimento non può essere esercitata una revocatoria fallimentare.
      Zucchetti SG srl