Forum FALLIMENTI - VARIE

Ricezione nota di variazione IVA

  • Riccardo Maria Vianelli

    Civitavecchia (RM)
    24/02/2021 18:06

    Ricezione nota di variazione IVA

    Nell'area di ricezione AdE delle fatture elettroniche del fallimento, ho ricevuto note di credito relative a fatture emesse dal creditore in periodo antecedente la dichiarazione di fallimento. Tuttavia faccio presente: primo che il creditore non ha presentato istanza di ammissione al passivo e, secondo, che ancora non è stato depositato il conto della gestione del fallimento, per cui lo stesso è ancora aperto.
    Ovviamente si tratta di un abuso del creditore, ma la mia domanda è: essendo la fattura elettronica stata ricevuta nel 2020. quindi visibile all'Agenzia delle Entrate, sono obbligato a inserirla nella dichiarazione IVA dell'esercizio, creando così, fra l'altro, un debito di imposta, visto che non ho fatture di acquisto che generino Iva a credito?
    A mio parere non devo registrarle, perchè irregolari, ma vorrei il vostro parere in merito.
    Grazie e cordiali saluti
    Dott. Riccardo M. Vianelli
    rmvianelli@studiormvianelli.it
    • Stefano Andreani - Firenze
      Luca Corvi - Como

      13/03/2021 15:19

      RE: Ricezione nota di variazione IVA

      Siamo d'accordo: si tratta di fatture emesse illegittimamente (almeno secondo la chiara e costante posizione dell'Agenzia delle Entrate, alla quale riteniamo che il Curatore si debba attenere) e quindi non se ne dovrà tener conto.