Forum FALLIMENTI - VARIE

Comitato dei Creditori

  • Davide Grasselli

    reggio emilia (RE)
    26/04/2020 13:46

    Comitato dei Creditori

    Buongiorno, chiedevo se vi fossero problemi di legittimità in una decisione che dovesse prendere il Comitato dei Creditori in merito ad una transazione con un debitore, visto che lo stesso sarebbe il Comitato del concordato preventivo oggetto di rinomina in sede di successivo fallimento con decreto del G.D.; la questione nasce dal fatto che i membri del Comitato non hanno ancora presentato la domanda di ammissione e men che meno risultano ovviamente ammessi a stato passivo. La transazione ovviamente è sottoposta ad un termine di validità molto stringente. Nel caso per assurdo che non presentassero la domanda di ammissione, vi sarebbe un Comitato dei Creditori che avrebbe preso decisioni, formato da non creditori. Mi sembra che ci sia qualcosa che mi sfugge. Vi ringrazio. Saluti.
    • Zucchetti SG

      27/04/2020 20:29

      RE: Comitato dei Creditori

      Crediamo che non vi siano problemi dal momento che il comitato dei creditori è stato nominato nel corso del fallimento con decreto del giudice delegato, che non è stato impugnato. Probabilmente il giudice ha ritenuto l'urgenza della nomina per cui non ha atteso che arrivassero le domande dei creditori (peraltro già individuati in sede di concordato), ed ogni eventuale irregolarità è ormai superata. Toccherà ai singoli membri del comitato eventualmente rinunciare alla nomina o comunque dichiarare di non poter far parte del comitato in quanto non hanno interesse a partecipare al concorso fallimentare.
      Zucchetti SG srl