Forum CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA

Liquidazione patrimonio - vendita immobile

  • Roberta Gazzinelli

    Lierna (LC)
    01/09/2020 22:54

    Liquidazione patrimonio - vendita immobile

    Buonasera,

    in caso di immobile con perizia della procedura esecutiva che rileva alte criticità sulla conformità edilizia (difformità potenzialmente non sanabile, riguardante per altro l'intero codominio ove l'immobile è ubicato) è possibile in caso di apertura della liquidazione del patrimonio per il liquidatore vendere l'immobile o potrebbe avere problemi con atto notarile?

    grazie mille
    • Zucchetti SG

      02/09/2020 19:14

      RE: Liquidazione patrimonio - vendita immobile

      La normativa sul sovraindebitamento nulla stabilisce in proposito, ma se si muove dal principio che la liquidazione del patrimonio è una procedura concorsuale (accertamento di una situazione di crisi finanziaria del debitore ammesso alla procedura rimesso al giudice; affidamento della gestione patrimoniale ad un organo nominato dall'autorità giudiziaria; collettività oggettiva che coinvolge tutti i beni e soggettiva che comprende tutti i creditori; applicazione tendenziale della regola di parità di trattamento tra i creditori; ecc.) si possono ritenere coattive anche le vendite effettuate nella procedura in questione ed applicare ad essa le regole che valgono per la liquidazione dei beni nel fallimento. Qui, in virtù del combinato disposto dagli artt. 46, comma 5, del d.P.R. n. 380 del 6 giugno 2001 e 40, comma 6, della legge n. 47 del 28 febbraio 1985, nel caso in cui gli abusi possano essere sanati, l'aggiudicatario è rimesso nei termini (120 giorni dal trasferimento) per la presentazione della domanda di concessione in sanatoria.
      Lei dice che si tratta di difformità non sanabili, per cui la vendita dei beni deve ritenersi nulla e difficilmente troverà un notaio che redigerà l'atto.
      Zucchetti SG srl