Forum FALLIMENTI - PASSIVO E RIVENDICHE

insinuazione al passivo

  • Elena Pompeo

    Salerno
    23/04/2021 16:56

    insinuazione al passivo

    un creditore mi chiede in privilegio somme per trasporto merci durante la fase del concordato in continuità. il ricorrente intendeva chiaramente la richiesta in prededuzione e con successiva pec ha chiarito. ritengo che si tratti di fatture che vanno pagate in prededuzione perchè sono state emesse durante il concordato in continuità aziendale regolarmente approvato dal Tribunale e che il privilegio è da intendersi prededuzione. è corretto?
    • Zucchetti SG

      23/04/2021 17:53

      RE: insinuazione al passivo

      Si è corretto, si tratta di prestazioni regolarmente contratte nella fase concordataria e il creditore ha immediatamente corretto l'errore della iniziale richiesta in privilegio.
      Zucchetti SG srl
    • Elena Pompeo

      Salerno
      26/04/2021 17:39

      RE: insinuazione al passivo

      grazie. lo stesso ricorrente ha depositato ed ottenuto, per queste merci vendute durante il concordato in continuità, decreto ingiuntivo reso esecutivo prima del fallimento e mi chiede in prededuzione anche le spese legali riconosciute con il decreto ingiuntivo e gli interessi moratori (pure riconosciuti con il decreto ingiuntivo). anche le spese legali e gli interessi moratori vanno in prededuzione?
      • Zucchetti SG

        26/04/2021 19:45

        RE: RE: insinuazione al passivo

        Si, dato che, come deduciamo dalla sua domanda, le prestazioni da cui nasce il credito sono state effettuate nel corso del concordato in continuità e, quindi, anche il decreto ingiuntivo è stato emesso in questa fase, da cui la predeucibilità per occasionalità e indirettamente per funzionalità. Quanto agli interessi, questi, a norma dell'ult. frase del secondo comma dell'art. 111bis l. fall., questi decorrono sui crediti prededucibili fino al momento del pagamento.
        Zucchetti Sg srl